Chiudi il banner
Questo sito utilizza esclusivamente cookie analytics e tecnici.

Ai sensi del provvedimento n. 229 dell'8 maggio 2014 del Garante della Protezione dei Dati Personali per l'installazione dei cookie tecnici non è richiesto il consenso degli utenti (art. 13 del Codice privacy).

Per maggiori informazioni consulta  l'informativa estesa.

Un mondo di connessioni: l’Internet of Things a favore dei Retailer

​​​​​​​In che modo l’Internet of Things sta influenzando e trasformando il mondo Retail?

Cos’è l’Internet of Things

L’Internet of Things, anche detto Internet delle Cose o IoT, è un termine usato per indicare oggetti, dispositivi e sistemi connessi alla rete e tra loro. Una grandissima trama di connessioni e interconnessioni, dove tutti gli oggetti collegati si scambiano informazioni e dati attraverso la rete e sono in grado di interagire reciprocamente.

Il potere di questo sistema è quello di potersi mettere in connessione con l’ambiente esterno, recuperando, elaborando e trasmettendo dati ed informazioni utili.

I device che ne fanno parte possono essere computer, elettrodomestici, automobili, elementi di arredo e qualsiasi altro oggetto, purché dotato di specifici software per gestire questo genere di funzioni.

IoT nel Retail

Gli ultimi studi di settore in America, Europa e Asia hanno riportato importanti dati secondo cui almeno 70% dei retailer è pronto a dedicarsi all’Internet of Things per migliorare la customer experience, considera fondamentale la gestione dei big data per il loro business e stima importantissima l’interazione tra esperienza in store e online per il cliente.
Inoltre il 90% dei retailer creerà la possibilità, entro il 2021, di acquistare online e di ritirare il prodotto in-store.

L’IoT è già oggi utilizzato nei retail per una vasta gamma di operazioni, sia in termini della sicurezza, sia in termini di marketing, sia per quanto riguarda la personalizzazione dell’esperienza del cliente in-store o online.

Queste esigenze dei Retailer nascono dalla trasformazione del pubblico di riferimento: i Millennials hanno altamente eclissato i Baby Boomers ed entro il 2025 rappresenteranno il 75% della forza lavoro globale.

Il futuro dell’IoT

L’analisi del carrello del consumatore, la segmentazione e la raccolta dati, sono operazioni possibili grazie all’Internet delle Cose e che potranno solo che migliorare con l’evoluzione della tecnologia e della rete globale.

Il futuro, però, punta all’Internet of Everything (IoE), ovvero l’Internet del Tutto. Infatti, come afferma  Dave Evans, Chief Futurist di Cisco: “Internet delle cose è solo una delle quattro dimensioni, persone, processi, dati e cose, che compongono il più vasto e integrato mondo dell’Internet of Everything”.

Sempre secondo Cisco, il 99% delle persone e degli oggetti presenti nel mondo non è connesso ad Internet: questo rappresenta un grande capitale su cui investire, sfruttando al massimo la continua evoluzione della tecnologia.

 

Noi di Bizeta proponiamo ogni giorno ai nostri Clienti soluzioni software avanzate, per stare al passo nel grande mondo dell’Internet of Things che rappresenta una grandissima risorsa per tutti il mondo del Retail.

Per una consulenza personalizzata per il vostro business, contattateci!