Chiudi il banner
Questo sito utilizza esclusivamente cookie analytics e tecnici.

Ai sensi del provvedimento n. 229 dell'8 maggio 2014 del Garante della Protezione dei Dati Personali per l'installazione dei cookie tecnici non è richiesto il consenso degli utenti (art. 13 del Codice privacy).

Per maggiori informazioni consulta  l'informativa estesa.

Il glossario dell'e-commerce

Parole e termini utili per lo shopping online

Il mondo degli acquisti online tramite e-commerce è in continua espansione ed evoluzione e per la maggior parte di noi, è una vera e propria azione quotidiana.

Proprio per questo, a pari passo con l’espansione di questo fenomeno, si è creato un vero e proprio vocabolario dedicato, con termini specifici, che bisogna sapere e padroneggiare per lavorare in questo campo.

 

Ecco un piccolo glossario, che riassume i termini principali fondamentali, per muoversi nel magico mondo degli acquisti online:

 

A/B TESTING

L’A/B testing è un processo in cui vengono messe a confronto due versioni differenti, della stessa pagina web, per poter scegliere quale delle due sia la più efficace. Visitatori simili vengono posti davanti alle due opzioni per determinare quella con un tasso di conversione più alto.

 

B2B (Business to Business)

Un negozio, in questo caso online, che vende prodotti o servizi ad altre aziende (e non al consumatore finale)

 

B2C (Business to Consumer)

Quando la compravendita di prodotti o servizi avviene tra un commerciante, in questo caso online, ed il consumatore finale.

 

CARRELLO

Nel caso dell’e-commerce, il carrello è la rappresentazione virtuale di un carrello della spesa, nel quale il visitatore inserisce tutti i prodotti che vuole acquistare.

 

CATTURA

Il processo che porta al pagamento finale, dopo una transazione e la rispettiva autorizzazione.

 

E-TAILER

Può essere definito e-tailer un business, un’azienda, o una persona che vende online i suoi prodotti o servizi.

 

M-COMMERCE 

L’m-commerce è quel processo di vendita o acquisto online attraverso dispositivi mobili, come smartphone e tablet.

 

NEGOZIO BRICK & MORTAR

Con questa espressione si indica il negozio fisico di un’azienda, contrapposto al punto vendita online, ovvero l’e-commerce.

 

NEGOZIO BRICK & CLICK

Con negozio brick & click si indica un’attività di vendita al dettaglio che possiede almeno un negozio fisico e almeno un negozio online, in cui poter eseguire il processo di acquisto.

 

POINT OF SALE (POS)

Il Point of Sale, abbreviato in POS, è un software che permette ad un negozio online di svolgere alcune importanti funzioni, come accettare pagamenti, creare e consegnare ricevute digitali, gestire l’aggiunta di nuovi prodotti e gestire l’inventario.