Chiudi il banner
Questo sito utilizza esclusivamente cookie analytics e tecnici.

Ai sensi del provvedimento n. 229 dell'8 maggio 2014 del Garante della Protezione dei Dati Personali per l'installazione dei cookie tecnici non è richiesto il consenso degli utenti (art. 13 del Codice privacy).

Per maggiori informazioni consulta  l'informativa estesa.

IT & Retail: 4 trend digitali per migliorare la customer experience

​​​​​​​Adottare soluzioni IT aiuta a stare al passo con il cambiamento globale del processo di vendita.

Vendere non significa più riempire i carrelli e le borse dei consumatori, ma significa gestire tutto il processo di acquisto studiando nuove nuove strategie in grado di andare oltre i tradizionali meccanismi di vendita, distribuzione e produzione.

 

Per stare al passo con la digital transformation è necessario creare un equilibrio vincente tra tecnologia e business:  si è aperto un capitolo di storia in cui ci sono nuovi “clienti digitali”, che vivono in un ambiente in cui i digital devices sono al centro dell’ecosistema.

Per questo bisogna aggiornarsi e affidare parte della gestione del nostro business alla tecnologia. La posta in gioco? La customer experience.

 

Ecco allora 4 trend da tenere in considerazione per migliorare la gestione dell’impresa e l’esperienza d’acquisto nel mondo retail.

 

1. IMPORTANZA DELL’INTERNET OF EVERYTHING

I dispositivi elettronici ci circondano e se questa tendenza continuerà ad espandersi a questa velocità, saremo costretti (se non l’abbiamo già fatto) a cambiare il nostro modo di comunicare, di interagire e di acquistare, ma non solo! Le imprese stesse dovranno adattarsi a questo trend sfruttandolo nel miglior modo possibile: non solo dovrà essere modificato il rapporto tra customer e retail, ma anche quello tra i settori stessi all’interno delle imprese e la modalità di gestione dei vari anelli della catena di distribuzione. Ed è qua che entra in gioco la tecnologia stessa!

 

2. REALTÀ VIRTUALE AUMENTATA

Il cliente è sottoposto a diversi stimoli che si intrecciano e si confondono tra l’online e l’offline. Entra, così in auge la realtà virtuale che può, anzi deve, migliorare la customer experience, innescando meccanismi di gioco e intrattenimento. Attraverso questo fenomeno, la realtà virtuale nel mondo del retail è in grado di supportare l’acquisto, migliorare l’engagement e potenziare l’esperienza in-shop.

 

3. SISTEMA IT STABILE E FLESSIBILE

Alla base di tutto ci deve essere un back-end stabile, un solido supporto per la supply chain, la merce e le transizioni. L’ordine e la gestione ottimizzata del back-end si ripercuotono sul front-end e sul consumatore finale. Sono necessari l’analisi e la raccolta dati per studiare i risultati ed usarli per incrementare le vendite.

 

4. IL FUTURO È OMNICHANNEL 

Il cliente moderno predilige il mix composto da in-store e online per la sua experience.

Le fasi tradizionali dell’acquisto nel negozio fisico non bastano più: il consumatore finale ha anche bisogno di stimoli e funzionalità che solo l’integrazione con l’online può dargli.

Ma ATTENZIONE: il cliente moderno non considera più l’online e l’in-store come due processi distinti, per questo il retailer deve essere in grado di fornire una continuità nella costruzione della customer experience.

 

Contattaci per una consulenza specializzata, sapremo guidarti attraverso tutto il processo di cambiamento che rinnoverà il tuo punto vendita. Dall’analisi alla strategia, fino ai singoli strumenti software e hardware, Bizeta Retail Solutions ti offre un servizio completo verso la digitalizzazione del tuo business!