Chiudi il banner
Questo sito utilizza esclusivamente cookie analytics e tecnici.

Ai sensi del provvedimento n. 229 dell'8 maggio 2014 del Garante della Protezione dei Dati Personali per l'installazione dei cookie tecnici non è richiesto il consenso degli utenti (art. 13 del Codice privacy).

Per maggiori informazioni consulta  l'informativa estesa.

Come aumentare le vendite Retail nel 2018

Il 2018 si avvicina e i consumatori diventano sempre più esigenti, richiedendo sempre più miglioramenti in termini di prodotto ed esperienza d’acquisto. Proprio per questo nel nuovo anno si prevedono tanti cambiamenti nel settore retail: ecco i comportamenti vincenti per il 2018.

 

INVESTIRE IN NUOVE TECNOLOGIE

I retailer, in questo nuovo anno, faranno numerosi investimenti per testare le ultime novità in intelligenza artificiale, realtà aumentata, blockchain e altre tecnologie.

L’importanza della tecnologia è sempre più percepita sia dai consumatori, sia dai retailer stessi che si troveranno ad investire grandi cifre nel mondo digitale, per poter offrire ai consumatori una miglior customer experience e per ottenere una gestione aziendale migliore.

 

PUNTARE SULLA CUSTOMER EXPERIENCE

Vinceranno i marchi di vendita al dettaglio che offrono le migliori esperienze digitali: l’esperienza del cliente è a un punto critico e i rivenditori che offriranno un'esperienza customer centric completa non solo si distingueranno dagli altri, ma incoraggeranno la fedeltà. 
La parola chiave è coinvolgere i consumatori e farli sentire i protagonisti, ad esempio, attraverso attività di storytelling e testimonianze dirette.

 

ANDARE OLTRE ALL’OMNICHANNEL

Nel 2018 ci sarà una vera e propria evoluzione del concetto di commercio omnichannel: inizialmente i consumatori avevano due opzioni distinte che prevedevano l’acquisto in negozio, o l’acquisto online. Oggi, invece, l'esperienza del cliente deve andare oltre questi due canali. 
I marketer e gli sviluppatori devono collaborare per creare esperienze personalizzate, connesse interconnesse. 
Nel 2018, i retailer riusciranno a scalare questo tipo di innovazione costante solo attraverso la sperimentazione digitale, testando ogni punto di contatto e utilizzando i risultati per guidare le decisioni aziendali.

 

PUNTARE SULL’ ”ULTIMO MOMENTO”

La proliferazione dell'economia “su richiesta” e degli smartphone ha portato ad una mentalità del consumatore "al momento". Per questo nel 2018 i rivenditori dovranno concentrarsi maggiormente sulla tecnologia che promuove la consegna dell’ultimo minuto. I retailer dovranno guardare ai sistemi di gestione della supply chain del magazzino, assicurandosi che tutto funzioni in modo rapido ed efficiente.
Inoltre dovranno sfruttare la tecnologia mobile, come un modo efficace per fornire una connessione in tempo reale tra l'azienda ed il consumatore.

 

Bizeta Retail Solutions è sempre attenta alle tendenze del mercato nel settore retail, per questo dispone di prodotti all’avanguardia ed offre servizi esclusivi.

Per una consulenza personalizzata per il tuo business non esitare a contattarci!